Concorso Clementi     Regolamento

 
Scarica il Bando del Concorso in formato elettronicoRegolamento_Clementi_files/clementi%20concorso%20web1.pdf

XXVIII CONCORSO PIANISTICO NAZIONALE

MUZIO CLEMENTI - YAMAHA

REGOLAMENTO


Art. 1 -  Il Concorso è aperto ai giovani pianisti italiani e stranieri, di ambo i sessi fino ai 24 anni (considerando l’anno e non il mese di nascita). Si svolgerà nei giorni compresi fra il 13 e il 18 giugno 2011. Dal 2006 il Concorso ha cadenza biennale.


Art. 2 -  I concorrenti dovranno inviare come Raccomandata entro e non oltre il giorno 10 maggio 2011 (farà fede il timbro postale), l’apposito modulo compilato in ogni sua parte, una fotocopia di un documento di identità con un’autocertificazione di autenticità*, e una copia del certificato di avvenuto bonifico di € 70.00 (non rimborsabile se non per mancato svolgimento del Concorso), da versarsi sul C/C n° 17332, intestato a «Ass. Villa Caruso»

(IBAN IT90N0886637920000000017332, SWIFT ICRAITF1O21) a nome del concorrente, specificando “tassa iscrizione Concorso Clementi”. Le domande dovranno essere indirizzate alla Direzione Artistica «DUO PIANISTICO DI FIRENZE» - Casella Postale 30 - 50055 Lastra a Signa (FI). Vaglia o assegni devono essere intestati a “Ass. Villa Caruso”.


*Al momento della prova il concorrente dovrà esibire il documento di identità in originale, in mancanza del quale la prova stessa non potrà avvenire. Non saranno accettati i documenti dei genitori, ma solo quelli dei partecipanti


Eventuali chiarimenti possono essere richiesti al seguente numero telefonico: Direzione Artistica 349/265.33.34 - 055/87.25.692.


Art. 3 - Il Concorso consisterà in una prova eliminatoria ed in una prova finale.  In entrambe le prove i concorrenti dovranno suonare a memoria e presentare 2 copie dei brani in programma; la Giuria invita ad utilizzare, dove possibile, edizioni Urtext. Le prove si svolgeranno a Lastra a Signa (FI) presso la Villa Bellosguardo Caruso, in via di Bellosguardo n° 54, o in zona.


Art. 4 -  La Giuria sarà composta da concertisti, didatti e personalità musicali di chiara fama. I Maestri che hanno dato la propria disponibilità saranno visibili sulle pagine web del Concorso. Della Giuria farà comunque parte almeno un membro della Direzione Artistica.

Non possono partecipare al Concorso quei candidati che nei due anni precedenti il Concorso stesso abbiano avuto rapporti didattici di qualunque tipo con uno o più membri della Commissione. All’atto dell’insediamento, ogni membro della Giuria rilascerà una dichiarazione scritta, sotto la propria responsabilità, che sarà allegata agli atti. Pertanto è fatto obbligo di compilare la scheda di iscrizione in ogni sua parte ed in modo leggibile, pena la non accettazione della domanda.


Art. 5 -  I concorrenti saranno divisi in quattro categorie:

- CATEGORIA «A» - per i nati dall’anno 2001 in poi

- CATEGORIA «B» - per i nati negli anni 1998 / 99 / 00

- CATEGORIA «C» - per i nati negli anni 1995 / 96 / 97

- CATEGORIA «D» - per i nati dall’anno 1987 al 1994

Non è consentito iscriversi a categorie superiori all’età.


Art. 6 -  I premi previsti per le varie categorie sono enunciati in altra parte del bando. Dopo aver deliberato tutte le graduatorie di Categoria, la Giuria stilerà una graduatoria finale assoluta dal 1° al 4° posto, fra i premiati di tutte le Categorie; questa graduatoria potrà anche essere indipendente dalle posizioni dei precedenti premi di categoria, ed assegnerà al 1° classificato un pianoforte verticale YAMAHA. In questa graduatoria non è previsto ex-aequo.

Le graduatorie finali di ogni Categoria saranno proclamate assieme a quella degli Assoluti, al termine cioé di tutte le audizioni.

I risultati saranno visibili il giorno stesso della proclamazione sulle pagine web del Concorso.


Art. 7 -  I vincitori dei primi e secondi premi di categoria (a discrezione della Giuria), saranno presentati in concerto pubblico, che si terrà sabato 18 giugno. I partecipanti al concerto eseguiranno brani scelti dalla Giuria fra quelli eseguiti nelle prove eliminatorie e finali. Gli aventi diritto a partecipare al Concerto finale, qualora non siano presenti senza documentate ragioni di impossibilità materiale, saranno esonerati dai premi previsti. I premi devono essere ritirati durante la manifestazione conclusiva, e l’organizzazione successivamente non spedirà alcun materiale. I vincitori di categoria potranno ripresentarsi nella stessa categoria, mentre i vincitori assoluti del Primo dei quattro Premi finali non potranno più concorrere.


Art. 8 - Le decisioni della Giuria, che si riserva il diritto di non assegnare i premi previsti, saranno definitive e contro di esse non si potrà interporre appello.


Art. 9 - Ogni concorrente riceverà una convocazione scritta (e via e-mail per chi lo usa) contenente luogo, data e ora delle prove che lo riguardano. L’organizzazione non si assume la responsabilità per il tardivo recapito delle convocazioni, pertanto gli interessati sono invitati ad informarsi telefonicamente, o a controllare le pagine web del Concorso dal 10 giugno in poi.

L’ordine di chiamata alle prove eliminatorie e finali sarà stabilito per sorteggio all’inizio del Concorso, e sarà valido per tutta la sua durata.


Art. 10 - La Giuria si riserva il diritto di riascoltare i concorrenti, qualora lo ritenga opportuno, sia nel corso delle eliminatorie che delle finali. Qualora le esecuzioni siano registrate integralmente o parzialmente da emittenti radiofoniche e televisive non è previsto alcun compenso per gli esecutori.


Art. 11 - La Direzione Artistica si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche al presente regolamento per un migliore svolgimento del Concorso e qualora lo ritenga opportuno. L’organizzazione non si assume responsabilità per danni a persone o cose durante lo svolgimento del Concorso.


Art. 12 - L’iscrizione al Concorso sottintende l’approvazione incondizionata del presente regolamento ed impegna il concorrente, qualora lo debba citare nel suo curriculum, a nominarlo nella sua esatta denominazione e cioè: Concorso Pianistico Nazionale «Muzio Clementi», specificando correttamente il premio vinto.


PROGRAMMA  DEL  CONCORSO


CATEGORIA “A” - PROVA ELIMINATORIA


1) Uno Studio scelto dal concorrente fra: CZERNY op. 849, HELLER op. 47, POZZOLI 15 Studi facili per le piccole mani.


2) J. S. BACH - Uno dei «Piccoli Preludi e Fughette», o un Preludio dai «23 pezzi facili», o una «Invenzione a 2 voci».


3) Uno o due brani max a libera scelta della durata massima di 5 minuti complessivi, non ripetibili nella prova finale.


PROVA FINALE  (minimo 6 minuti - massimo 20 minuti).


1) Uno o più brani a scelta del concorrente di autore nato fra il 1700 e il 1799.

2) Uno o più brani scelti dal concorrente fra le opere dei seguenti autori: Chopin, Grieg, Liszt, Mendelssohn, Schumann o altro autore nato fra il 1800 e il 1850.


3) CLEMENTI - Uno o più brani a scelta del concorrente fra: Valzer, Monferrine, Sonatine, Sonate (o parte di esse).


4) Una o più composizioni a scelta del concorrente fra le opere dei seguenti autori: Bartók, Casella, Hindemith, Kabalevskij, Kaciaturian, Kodály, Prokofieff, Poulenc, Sciostakovic, Skrjabin, I. Stravinskij e Webern.


N.B. E’ facoltà (ma non obbligo) del concorrente presentare in aggiunta ai punti precedenti un’opera di autore non compreso fra quelli elencati. La durata di questa opera non deve però superare un terzo del minutaggio complessivo della prova finale.  L’ordine di esecuzione dei brani è libero.


CATEGORIA “B” - PROVA ELIMINATORIA


1) CLEMENTI - Da «Preludi ed esercizi»: una tonalità completa (maggiore o minore) a scelta del concorrente.  Oppure uno dei 24 Studi dall’op. 636 di CZERNY.


2) J. S. BACH - Una Invenzione (a due voci) oppure una Sinfonia * oppure un tempo di Suite Inglese o Francese a scelta del concorrente.


3) Un brano a libera scelta della durata massima di 7 minuti, non ripetibile nella prova finale.


PROVA FINALE  (minimo 10 minuti - massimo 25 minuti).


1) Uno o più brani a scelta del concorrente di autore nato tra il 1700 e il 1799.


2) Una o più brani scelti dal concorrente fra le opere dei seguenti autori: Brahms, Chopin, Grieg, Liszt, Mendelssohn, Schubert, Schumann o altro autore nato fra il 1800 e il 1850.


3) CLEMENTI - Uno o più brani a scelta del concorrente fra: Valzer, Monferrine, Sonatine, Sonate (o parte di esse).


4) Una o più composizioni a scelta del concorrente fra le opere dei seguenti autori: Albeniz, Bartók, Casella, Debussy, Fauré, Hindemith, Poulenc, Prokofieff, Rachmaninoff, Ravel, Satie, Schönberg, Skrjabin, Webern.


N.B. E’ facoltà (ma non obbligo) del concorrente presentare in aggiunta ai punti precedenti un’opera di autore non compreso fra quelli elencati. La durata di questa opera non deve però superare un terzo del minutaggio complessivo della prova finale.  L’ordine di esecuzione dei brani è libero.



CATEGORIA “C” - PROVA ELIMINATORIA


1) Uno dei 50 Studi op. 740 di Czerny; oppure uno dei 100 studi del Gradus ad Parnassum di Clementi; oppure uno studio dei 60 studi di J. B. Cramer (scelti da H. von Bülow); oppure uno degli Studi di media difficoltà di Pozzoli a scelta del concorrente.


2) J. S. BACH - Una Sinfonia (Invenzione a 3 voci), oppure un tempo di una Suite Inglese, oppure un Preludio e Fuga da «Wohltemperierte Clavier» a scelta del concorrente.


3) Un brano a libera scelta della durata massima di 9 minuti, non ripetibile nella prova finale.


PROVA FINALE  (minimo 15 minuti - massimo 35 minuti).


1) Uno o più brani a scelta del concorrente di autore nato fra il 1700 e il 1799.


2) Una o più composizioni a scelta del concorrente fra le opere dei seguenti autori: Brahms, Chopin, Liszt, Mendelssohn, Schubert, Schumann, Weber o altro autore nato fra il 1800 e il 1850.


3) CLEMENTI - Un primo movimento di Sonata; oppure uno o più Studi dal «Gradus ad Parnassum».                    


4) Una o più composizioni a scelta del concorrente fra le opere dei seguenti autori: Albeniz, Bartók, Casella, Debussy, Milhaud, Gershwin, Ginastera, Hindemith, Poulenc, Prokofieff, Rachmaninoff, Ravel, Satie, Skrjabin, Sciostakovic, I. Stravinskij.


N.B. E’ facoltà (ma non obbligo) del concorrente presentare in aggiunta ai punti precedenti un’opera di autore non compreso fra quelli elencati. La durata di questa opera non deve però superare un terzo del minutaggio complessivo della prova finale. L’ordine di esecuzione dei brani è libero.



CATEGORIA “D” - PROVA ELIMINATORIA


1) Dai 100 Studi del «Gradus ad Parnassum» di Clementi: uno di carattere brillante a scelta del concorrente; oppure uno studio di Chopin oppure uno di Liszt, oppure uno di Rachmaninoff, oppure uno di Debussy, oppure uno di Scriabin, oppure uno Studio dichiaratamente “da concerto” di altro autore.


2) J. S. BACH - Da «Wohltemperierte Clavier» un Preludio e fuga a scelta del concorrente, oppure un tempo di una Partita, oppure una delle Toccate per clavicembalo.


3) Un brano a libera scelta della durata massima di 10 minuti, non ripetibile nella prova finale.


PROVA FINALE  (minimo 30 minuti - massimo 45 minuti)


1) Una Sonata (o una significativa parte di essa) di autore nato fra il 1700 e il 1799.


2) Una o più composizioni a scelta del concorrente fra le opere dei seguenti autori: Brahms, Chopin, Fauré, Franck, Liszt, Schumann, Weber o altro autore nato fra il 1800 e il 1850.


3) CLEMENTI - Una Sonata (o parte di essa), oppure uno dei Capricci a scelta del concorrente, oppure uno o più Studi dal «Gradus ad Parnassum» esclusi gli eventuali presentati per l’eliminatoria.  


4) Due o più composizioni di almeno due autori diversi, a scelta del concorrente, fra le opere dei seguenti compositori: Albeniz, Barber, Bartók, Berg, Berio, Boulez, Busoni, Bussotti, Casella, Copland, Dallapiccola, Debussy, Ginastera, Hindemith, Ives, Ligeti, Messiaen, Petrassi, Prokofieff, Rachmaninoff, Ravel, Schönberg, Skrjabin, Sciarrino, Stockhausen, I. Stravinskij, e Webern.


N.B. E’ facoltà (ma non obbligo) del concorrente presentare in aggiunta ai punti 1), 2) e 3) un’opera di autore non compreso fra quelli elencati. La durata di questa opera non deve però superare un terzo del minutaggio complessivo della prova finale. L’ordine di esecuzione dei brani è libero.



I tempi relativi alla durata delle prove finali si riferiscono alla prova finale completa prevista dal regolamento.


Non dovranno eseguirsi gli eventuali ritornelli dei brani in forma sonata delle prove eliminatorie; quelli delle prove finali sono a discrezione del concorrente, ma dovranno tener conto del minutaggio previsto. Allo scadere del minutaggio i concorrenti saranno interrotti.


PREMI


Per ogni Categoria verrà stilata una graduatoria di merito dal 1° al 4° (con possibilità di ex-aequo) e verranno assegnati diplomi e medaglie.

Terminate tutte le finali di categoria, la Giuria stilerà una graduatoria di merito assoluta dal 1° al 4° (indipendente dalle classifiche precedenti, come specificato all’art. 6) fra i premiati di tutte le Categorie, e verranno assegnati i seguenti premi:


1° Premio - Un Pianoforte verticale YAMAHA, una coppa e due concerti

2° Premio € 700,00 una coppa e un concerto

3° Premio  -  € 500,00 e una coppa

4° Premio  -  € 250,00 e una coppa


Premio ELENA BOSELLI  di € 150,00, ad uno dei giovani concorrenti non classificati fra i suddetti quattro, ma di particolari qualità musicali.


Premio ALDO REGGIOLI  di € 150,00, alla migliore esecuzione di un brano di Muzio Clementi.


Premio QUALITA’ DEL SUONO consistente in una borsa di studio di € 200 offerto dal M° Maurizio Baglini per il concorrente col suono più affascinante.


I vincitori saranno inoltre segnalati ad importanti istituzioni concertistiche nazionali.




Scheda di iscrizione

XXVIII CONCORSO PIANISTICO NAZIONALE

MUZIO  CLEMENTI - YAMAHA


CAT. ........................    13 - 18 giugno 2011


da spedire Raccomandata entro e non oltre il giorno 10 maggio 2011 a

Direzione Artistica: Duo Pianistico di Firenze

Casella Postale 30 - 50055 Lastra a Signa (FI)

(si prega di scrivere chiaramente, soprattuto il numero di tel. ed e-mail)


Il sottoscritto ................................................................................


nato a .................................................. prov......... il ...................


residente a .......................................CAP...............  prov........


via .............................................................................n° ..........


tel. .................................... cellulare .........................................


E-mail (siete pregati di indicarlo) .................................................


allievo del M° .............................................................................


residente a ..................................................................................

             CAP              città   prov.


.....................................................................................

       via e numerotel.


presa visione del regolamento del Concorso, chiede di essere ammesso a partecipare. Allega fotocopia del documento di identità personale (non del genitore) con autocertificazione* e copia del certificato di avvenuto versamento della quota di iscrizione.

Indica i brani scelti per le prove eliminatoria e finale


Elim.....................................................................................................................................................................................................................................................................................

Finale .................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Firma (di un genitore se minorenne)


          ................................


* Il concorrente si impegna a presentare il documento originale al momento della prova, consapevole che in mancanza di questo non potrà effettuare la stessa.


Scarica il Bando del Concorso in formato elettronicoRegolamento_Clementi_files/clementi%20concorso%20web1_1.pdf