16° CONCORSO PIANISTICO NAZIONALE  MUZIO CLEMENTI - KAWAI

 Firenze, 1 - 4 dicembre 1988

Giuria

Giorgio Vidusso (pres.)

Roberto Caglieri

Sergio Perticaroli

Daniel Rivera

Aldo Reggioli

CAT. A (dai 7 ai 9 anni)

Dedica Imbastaro (Chieti) Ins. L. Passaglia

Alessia Cerpelloni (Verona) Ins. L. Palmieri

Alberto Nosé (Villafranca, VR) Ins. F. Pasqualis


CAT. B (dai 10 ai 12 anni)

Giuliano Mazzoccante (Chieti) Ins. L. Passaglia

2° non assegnato

3° ex-aequo Elisa Tomellini (Genova) Ins. I. Deckers-Rüszler

                    Angela Maria Gidaro (Chieti) Ins. L. Passaglia


CAT. C (dai 13 ai 15 anni)

1° non assegnato

2° ex-aequo Lucrezia Proietti (Piediluco TR) Ins. A. Pepicelli

                    Matteo Valerio (Verona) Ins. I. Lo Porto

Jordis Romagnoli (Torino) Ins. M. Golia


CAT. D (dai 16 ai 19 anni)

Federico Gianello (Villafranca, VR) Ins. L. Palmieri

Silvia Cuccurullo (Chieti) Ins. L. Passaglia


CAT. E (fino a 24 anni) due pianoforti

1° non assegnato

Duo Emma Petrillo - Rosa Santoro (Torre Annunziata, NA) Ins. M. Tipo



PREMI SPECIALI

1° Premio assoluto a Federico Gianello.
Premio speciale “Attilio Brugnoli” per la migliore esecuzione del brano d’obbligo di Clementi, assegnato a Federico Gianello.
Premio speciale “R. Schumann” per la migliore esecuzione di un brano di autore romantico, assegnato a Federico Gianello.
Premio speciale per la migliore esecuzione di un brano di autore francese del ‘900, assegnato a Giuliano Mazzoccante.
Premio speciale per la migliore esecuzione del brano d’obbligo di J.S. Bach, assegnato a Giuliano Mazzoccante.
Premio speciale per la migliore esecuzione del brano d’obbligo di D. Scarlatti, assegnato a Lucrezia Proietti.
Premio speciale "Antonio Bacchelli" per la migliore esecuzione di un brano di  autore moderno o contemporaneo, assegnato a Federico Gianello.
Premio speciale "Rio Nardi" per la migliore esecuzione di una Sonata di Beethoven, assegnato a Federico Gianello.

19891989.html1989.htmlshapeimage_3_link_0