13° CONCORSO PIANISTICO NAZIONALE  MUZIO CLEMENTI - KAWAI

 Firenze, 21 - 24 novembre 1985

Giuria

Sergio Perticaroli (pres.)

Mario Delli Ponti

Riccardo Risaliti

Maria Golia

Aldo Reggioli

CAT. A (dai 7 ai 9 anni)

1° non assegnato

Gloria D’Atri (Firenze) Ins.  Gea Romano D’Atri


CAT. B (dai 10 ai 12 anni)

Michela Spizzichino (Viareggio LU) Ins. Antonio Bacchelli

Chiara Mariani (San Lorenzo PI) Ins. Rossana Bottai

3° non assegnato

4° non assegnato

Muriel Grifò (Catania) Ins. M. Grifò

Finalista: Daniela Borghini (Follonica GR) Ins.  G. Giannoni.


CAT. C (dai 13 ai 15 anni)

Stefania Cafaro (Catania) Ins. Agata Catania

Federico Gianello (Villafranca VR) Ins.  Laura Palmieri

3° ex-aequo Massimiliano Ferrati (Adria RO) Ins. M. Zamparo

                    Fabrizio Spaggiari (Novate Mil. MI) Ins. Raimondo Campisi

Massimiliano Bertuzzi (Bologna) Ins. Massimo Neri


CAT. D (dai 16 ai 19 anni)

Leonardo Bartelloni (Camaiore LU) Ins.  Rossana Bottai

2° non assegnato

3° non assegnato

Enrico Stramazzo (Piove di Sacco PD) Ins. Ines Scarlino

Renato Balsadonna (Caltana VE) Ins. Micaela Mingardo


PREMI SPECIALI

1° Premio assoluto a Leonardo Bartelloni.
Premio speciale “Attilio Brugnoli” per la migliore esecuzione del brano d’obbligo di Clementi, assegnato a Leonardo Bartelloni.
Premio speciale “R. Schumann” per la migliore esecuzione di un brano di autore romantico, assegnato a Leonardo Bartelloni.
Premio speciale per la migliore esecuzione di un brano di autore francese del ‘900, assegnato a Massimiliano Ferrati.
Premio speciale per la migliore esecuzione del brano d’obbligo di J.S. Bach, assegnato a Stefania Cafaro.
Premio speciale per la migliore esecuzione del brano d’obbligo di D. Scarlatti, assegnato a Stefania Cafaro.
Premio speciale per la migliore esecuzione di un brano d’obbligo di  musica contemporanea, assegnato a Leonardo Bartelloni.

19861986.html1986.htmlshapeimage_3_link_0